Flickr Photo

			Nicola Pavan posted a photo:				Nicola Pavan posted a photo:				Nicola Pavan posted a photo:				Nicola Pavan posted a photo:				Nicola Pavan posted a photo:				Nicola Pavan posted a photo:

Categorie

Calendario

febbraio: 2012
L M M G V S D
« gen   mar »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829  

About me

Un sito per condividere quello che imparo e confrontarmi con chi ne ha voglia!

Archivi del mese: febbraio 2012

Pallavolo: Fidia Padova vs Sisley Belluno

Questa volta Padova non riesce a portare a casa nessun punto utile necessario per allontanarsi dalla zona retrocessione.
Complice anche la mancanza di Simeonov come opposto titolare gli ospiti sesti in classifica si impongono su un Padova che fatica ad entrare in partita.
Il gioco migliore si è visto nel secondo set dove al primo stop tecnico i ragazzi di mister Montagnani erano in vantaggio.
La mancanza di continuità del Padova e la determinazione di Belluno hanno fatto la differenza.
Si è visto comunque un bel gioco che lascia ben sperare per i prossimi incontri.

Qui trovate l’articolo completo della partita sul sito ufficiale pallavolopadova.com
Qui invece trovate le foto.

GP d’Italia 2011

GP d'Italia 2011

Ne è passato di tempo ma solo ora mi sono ricordato di avere ancora qualche foto da sistemare e quindi data la giornata ventosa mi sono messo d’impegno e ho smaltito gli ultimi arretrati.
Ecco qualche foto di quel caldo 10 Settembre.
Buona visione.

Windows 2008 R2: How manually rebuild Performance Counters

Molti applicativi per il monitoraggio delle risorse utilizzano i performance counter di sistema per determinare lo stato delle risorse.

Mi è capitato che l’agent deputato all’individuazione di queste informazioni non risponda più o addirittura vada in crash a causa della compromissione proprio dei performance counter in questione.

A questo punto si rende necessario ricostruirli con i seguenti comandi:

cd c:\windows\system32
lodctr /R
cd c:\windows\sysWOW64
lodctr /R

Exchange 2010: install error 3221684226

An error occurred. The error code was 3221684226.
The message was The system cannot find the file specified

Se durante l’installazione di Exchange ottenete l’errore in oggetto, verificate di avere i Remote Server Administration Tools (RSAT) and Active Directory Domain Services Tools installati.

Se così non fosse installateli, riavviate il server e rilanciate la procedura di installazione.

Active Directory: The destination server is currently rejecting replication requests

La replica tra DC a volte può fallire con il seguente messaggio d’errore:

The destination server is currently rejecting replication requests

Questo significa che i dati tra DC non sono più sincronizzati con il conseguente disallineamento dell’AD.

Una volta eseguiti i soliti test di ping, repadmin, dcdiag e netdiag potete provare a lanciare il seguente comando per verificare le opzioni di replica attualmente impostare sul DC in questione:

repadmin /options

Se nel messaggio ottenuto sono presenti le seguenti voci DISABLE_OUTBOUND_REPL o DISABLE_INBOUND_REPL usate i seguenti comandi per risolvere il problema:

repadmin /options -DISABLE_OUTBOUND_REPL
repadmin /options -DISABLE_INBOUND_REPL

Il risultato finale dovrebbe essere questo:

C:\>repadmin /options
Repadmin: running command /options against full DC localhost
Current DSA Options: IS_GC

Exchange 2010: Autodiscover punta ad un server Exchange dismesso

Autodiscover Points to defunct Exchange 2010 Server

Uno dei ruoli disponibili con Exchange 2010 è il CAS (Client Access Server) il quale gestite le comunicazioni tra l’ambiente server e i client.
Può rendersi necessario sostituire o spostare un server con il ruolo CAS e in tal caso si possono verificare dei problemi con la funzionalità autodiscover.

Capita infatti che all’interno del file Autodiscover.xml generato dal server si apresente ancora un riferimento al vecchio server CAS

FYDIBOHF23SPDLT)/cn=Configuration/cn=Servers/cn=ITPDSV06/cn=Microsoft Private MDB

dove ITPDSV06 è il vecchio server CAS.

Come conseguenza di ciò la configurazione automatica dell’outlook fallisce e anche se si tenta la configurazione manuale quando si esegue il check della combinazione server/nome utente il primo è sempre impostato con il vecchio riferimento.

Nel mio caso per risolvere il problema ho dovuto capire prima su quale database di posta fosse rimasto il riferimento e successivamente correggerlo.
Per individuarlo si può usare il seguente comando:

Get-ExchangeServer | Get-MailboxDatabase | fl AdminDisplayName,ExchangeLegacyDN

Nel mio caso il risultato era questo:

AdminDisplayName : Mailbox Database 0029641025
ExchangeLegacyDN : /o=XXX/ou=Exchange Administrative Group (xxx)/cn=Configuration/cn=Servers/cn=ITPDSV06/cn=Microsoft Private MDB

A questo punto per correggere il tutto è bastato utilizzare ilo seguente comando:

set-MailboxDatabase “Mailbox Database 0029641025″ -RpcClientAccessServer ITPDSV07